Antiquariato

L’ antiquariato non potrebbe esistere se non ci fosse l’interesse dell’uomo nel collezionare oggetti antichi; la stessa parola antiquario racchiude nel suo significato l’essere collezionista e profondo conoscitore dell’arte antica, prima ancora che mercante.
Le radici dell’antiquariato sono antichissime: a cominciare dalla civiltà egizia (ma forse anche prima) gli uomini cominciarono a collezionare oggetti di epoche precedenti dandone dapprima un significato connesso alla religione o alla politica e, successivamente, apprezzando l’oggetto per la sua rarità, bellezza e qualità.
Furono i Greci che diedero vita a questo nuovo modo di apprezzare e quindi collezionare gli oggetti antichi, contribuendo a dare al termine antiquariato il significato che oggi noi tutti conosciamo.
Un interesse che tuttavia esplose nell’antica Roma i cui cittadini abbienti si recavano nella via sacra a visitare i negozi degli antiquari (negoziatores) per disputarsi in frenetiche trattative i pezzi migliori e più pregiati da esporre poi nelle loro lussuose abitazioni. Papi, imperatori, re o cittadini facoltosi, tutti collezionarono statue, sculture, pietre preziose e icone.
Oggi quando parliamo di Antiquariato ci riferiamo evidentemente a tutta la produzione di oggetti, arredamenti e utensili fabbricati nel passato. Esso rappresenta la documentazione certa della vita, degli usi e dei costumi dei nostri antenati in relazione ad una linea temporale mai eccessivamente distante dai nostri tempi ma prossimo alla nostra epoca per non sconfinare nell’archeologia.
Potremmo quindi, ad esempio, parlare di antiquariato per un mobile del ‘700 o dell’800 ma di certo non si può definire antiquariato l’antico letto egizio o romano in quanto appartenenti ad epoche eccessivamente remote.
Per potere essere considerato di antiquariato l’oggetto non può nemmeno essere di epoca troppo recente; ad esempio un tavolo del 1930 farà parte della categoria del modernariato e non certo dell’antiquariato.

Devi essere autenticato per pubblicare commenti

line
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusCheck Our Feed